Cos’è la Magnetoterapia e come utilizzare gli apparecchi magnetoterapici

magnetoterapiaLa Magnetoterapia (Medirent) è una delle numerose terapie utilizzate dai fisioterapisti per trattare e curare una serie di condizioni muscolo-scheletriche.

La terapia magnetica comprende trattamenti che utilizzano campi magnetici pulsati e trattamenti che utilizzano magneti ad alta e bassa frequenza.

La Magnetoterapia può essere indicata per trattare, in assenza di dolore durante le sedute, moltissime malattie osteoarticolari e dei tessuti molli, stati infiammatori e dolorosi, con il vantaggio di dare origine a pochi effetti collaterali.

In cosa consiste la terapia con i magneti?

È l’applicazione di campi magnetici, che possono essere statici o variabili. Utilizzando i magneti in modo continuo, o alterando la loro frequenza, si possono sfruttare i loro effetti terapeutici per curare i disturbi medici che reagiscono positivamente a questa tecnica. Questi campi magnetici pulsati vengono prodotti da particolari dispositivi. Il dispositivo contiene bobine che racchiudono un nucleo e sono controllate da microprocessori che permettono di regolare la potenza e la frequenza secondo il trattamento che si vuole impartire al paziente.

La Magnetoterapia utilizza la potenza terapeutica dei campi magnetici statici o variabili. I dispositivi disponibili oggi sul mercato permettono di regolare la frequenza del magnete per trattare in modo efficiente tutti i tipi di disturbi fisici in base alle indicazioni dei medici.

E’ possibile curarsi con la Magnetoterapia al proprio domicilio?

La larga diffusione che ultimamente sta interessando gli apparecchi la magnetoterapia ha fatto sì che questi dispositivi diventassero sempre più maneggevoli ed economici, dando la possibilità di effettuare al proprio domicilio questo tipo di terapia che fino a qualche tempo fa era fruibile solo presso studi medici e centri dedicati.

Questa importante diffusione ha contribuito all’espansione della magnetoterapia come trattamento di scelta dei pazienti da fare direttamente nelle proprie abitazioni, anche attraverso maggiore informazione e grazie alla possibilità di noleggiare le apparecchiature elettromedicali.

Molto spesso però risulta un compito abbastanza complicato quello di individuare l’apparecchio elettromedicale per magnetoterapia più idoneo alle necessità di ogni paziente dal momento che non tutte le patologie vanno trattate allo stesso modo e con la stessa intensità. Anzi, si può dire che ogni trattamento è un caso a sé, e ciascun paziente va trattato diversamente.

I dispositivi elettromedicali per magnetoterapia domiciliare, infatti, molto spesso, hanno peculiarità differenti e prezzi con variazioni importanti a seconda dei modelli scelti.

Decidere di acquistare un apparecchio per Magnetoterapia può rivelarsi una spesa difficile da affrontare per le comuni tasche degli italiani, dato che un buon apparecchio può essere molto costoso, o, per risparmiare, si finisce per acquistare qualcosa di non adeguato alle proprie necessità che, comunque, non produce gli effetti auspicati.

Magnetoterapia a noleggio

Fortunatamente è possibile noleggiare, ad un costo giornaliero molto contenuto, gli apparecchi per la magnetoterapia più evoluti, avendo garanzia, in questo modo, di fruire dei benefici rigeneranti della stimolazione elettromagnetica.

E’ evidente che, per poter ottenere l’apparecchio in affitto, è necessaria una prescrizione del medico specialista o dei consigli medici dettagliati in cui saranno indicate anche le modalità di utilizzo.

Generalmente, a garanzia della sicurezza e dell’efficacia del trattamento domiciliare, le ditte di noleggio di apparecchi per Magnetoterapia, scelgono il solenoide e tarano l’apparecchiatura a seconda della regione scheletrica interessata dal trattamento.